Endodonzia

L’endodonzia si occupa della “devitalizzazione” del dente gravemente affetto da carie, la quale raggiunge la polpa (nervo)  irritandola o in seguito a traumi che provocano la necrosi del dente (morte plpare). La cura endodontica consiste quindi nello svuotare la parte canalare del dente ( polpa, nervo e arteria ), disinfettandola e sostituendola con materiali da otturazione.